Il progetto prevede che vengano utilizzate specifiche procedure per il riconoscimento delle qualifiche e per l’ammissione ai corsi di studio, da applicare agli studenti richiedenti asilo non in grado di consegnare la documentazione richiesta per l’ammissione. Gli studenti possono così iscriversi, grazie anche a colloqui orientativi, ai singoli insegnamenti e ai corsi di italiano in regime di esenzione dalle tasse. Una volta ottenuta la protezione internazionale, possono poi immatricolarsi utilizzando i crediti già acquisiti per conseguire il titolo di studio. Il progetto include, inoltre, percorsi per l'avviamento al lavoro e all'imprenditorialità. 

RIFERIMENTI AL PIANO STRATEGICO

  • O.5.2 - Sostenere la formazione degli studenti svantaggiati, consolidando azioni di coordinamento con le istituzioni e il territorio sul tema del diritto allo studio
  • O.6.3 - Potenziare le attività di cooperazione allo sviluppo economico, sociale e culturale

RIFERIMENTI AGLI OBIETTIVI ONU