La ricerca competitiva evidenzia la necessità di agire in modo integrato e complementare rispetto ai canali di finanziamento regionali, nazionali ed europei o internazionali più in generale. Con riferimento all'Europa, il programma Horizon 2020 punta sulla complessità e sulla multidisciplinarietà come base della ricerca innovativa e ad esso sono collegate numerose iniziative complementari che meritano di essere opportunamente presidiate. In questo contesto l’Ateneo intende promuovere alcune misure per migliorare ulteriormente la propria competitività attraverso: 

  • la creazione di un unico presidio strategico, scientifico e tematico per un approccio integrato dal livello regionale a quello internazionale
  • la multidisciplinarietà dei progetti e la collaborazione tra più dipartimenti e gruppi di ricerca
  • l’introduzione di meccanismi d’incentivazione a favore di singoli ricercatori vincitori di progetti e delle strutture di Ateneo maggiormente competitive per attrazione di fondi
  • l’attrazione di studiose e studiosi di livello internazionale vincitori di progetti competitivi e in particolare di progetti ERC
  • il supporto e la valorizzazione del contributo dei giovani ricercatori e ricercatrici, anche non strutturati.

RIFERIMENTI AL PIANO STRATEGICO

  • A.2.1 - Migliorare la capacità di collaborazione e di attrazione dei fondi di ricerca sul piano nazionale ed internazionale

RIFERIMENTI AGLI OBIETTIVI ONU